www.santacrocegubbio.it | Ciambella
1443
page-template-default,page,page-id-1443,cookies-not-set,vcwb,ajax_leftright,page_not_loaded,boxed,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

HOME > Processione > Programma Settimana Santa > Ciambella del Venerdì Santo

Nelle numerose osterie del quartiere di San Martino era solito assaporare la ciambella del Venerdì Santo con un buon bicchiere di vino rosso.

 

Per i bambini più piccoli era un gioco infilarsela al braccio e gustarla con piacere

 

Questa l’antica ricetta:

  • farina  1 kg
  • zucchero 150 gr
  • margarina 50 gr
  • latte q.b.
  • lievito di birra 25 gr
  • semi di anice 50 gr
  • mistrà 2 cucchiai

si impasta tutto e si lascia lievitare in un recipiente in luogo tiepido;

quando l’impasto è raddoppiato si formano dei piccoli bigoli chiusi a cerchio e si fa lievitare il tutto per una seconda volta.

Ad impasto nuovamente raddoppiato si mette in forno preriscaldato a 175 gr.

Slide background
Slide background