www.santacrocegubbio.it | PACI Patrimonio Culturale Immateriale
80
page-template-default,page,page-id-80,page-child,parent-pageid-13,cookies-not-set,ajax_leftright,page_not_loaded,boxed,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

HOME > Processione > PACI Patrimonio Culturale Immateriale

ICCD

PACI – PATRIMONIO CULTURALE IMMATERIALE

In data 17 gennaio 2015 il consiglio direttivo di EUROPASSIONE PER L’ITALIA ha dato incarico alla Dott.ssa Luisa Vietri di avviare e seguire l’iter relativo alla realizzazioni degli inventari delle Comunità aderenti al fine di implementare l’iter relativo alla presentazione della candidatura UNESCO delle Passioni Italiane.

 

La venerabile Confraternita di Santa Croce della Foce si era già mossa in anticipo nel 2011, incaricando l’antropologa Dott.ssa Luisa Vietri e l’etnomusicologa Dott.ssa Vanna Viola Crupi per la redazione delle schede di catalogazione della Processione del Cristo Morto di Gubbio e del canto del Miserere.

 

Nel corso del 2015 si è proceduto alla revisione delle schede già predisposte e sono stati compilati tre diversi MODI (Modulo Informativo-Applicazione alle entità immateriali) che è quanto richiesto dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo al fine di presentare una proposta di candidatura ai sensi della convezione UNESCO.

unesco 535x330